Scheda informativa di Santa Lucia

Capitale: Castries
Popolazione: 168.458 abitanti
Superficie: 616 km²
Fuso orario: -5h rispetto all’Italia; -6h quando in Italia è in vigore l’ora legale.
Lingue: inglese ( lingua ufficiale); è parlato anche il francese patois e il creolo.
Religione: cattolica 67%, avventista 8,5%, pentecostalista 5,7%, anglicana 2%, evangelica 2%, altre confessioni cristiane 5,1% rastafariani 2,1%, altre 1,1%, nessuna 4,5%.
Moneta: Dollaro dei Caraibi Orientali (ECD).
Prefisso per l’Italia: 0011-39
Prefisso dall’Italia: 001-758
Telefonia: La telefonia pubblica offre un buon servizio ed è possibile trovare telefoni che funzionano con tessere prepagate reperibili presso l’ufficio Rodney Bay Marina, presso tutti gli sportelli di informazioni turistiche e l’ufficio Cable & Wireless. Presso quest’ultimo è possibile anche effettuare chiamate internazionali nei seguenti orari: da lunedì a venerdì dalle 7 alle 19 e il sabato dalle 7 alle 14.30. La rete cellulare è attiva nel Paese e garantita dalla compagnia Cable & Wireless.
Clima
Clima tropicale mitigato dagli Alisei provenienti da nord-est. Stagione delle piogge da maggio ad agosto, stagione secca da gennaio ad aprile. La stagione degli uragani è da giugno a novembre.

INFORMAZIONI GENERALI
Documentazione necessaria per l’ingresso nel Paese
Passaporto: necessario, per un periodo massimo di 90 giorni e un biglietto di ritorno o comunque di proseguimento del viaggio. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio. Visto d’ingresso: necessario per un periodo di tempo superiore ai 90 giorni. Il visto di soggiorno viene apposto sui formulari distribuiti dalle compagnie aeree.
Vaccinazioni obbligatorie: nessuna.
Formalità valutarie e doganali: è possibile pagare in dollari USA, dollari canadesi e sterline inglesi. I migliori alberghi, ristoranti e negozi accettano le carte di credito più diffuse (Visa, MasterCard, American Express) e i Travellers Cheques La Royal Bank of Canada a Castries effettua il seguente oriario:
da lunedì a giovedì dalle 8 alle 15
il venerdì dalle 8 alle 17.

Divieto di importazione: per introdurre nel Pese carne, frutta e verdura occorre una licenza del Ministero dell’Agricoltura di Santa Lucia. E’ vietato introdurre nel Paese droghe di qualunque tipo.

SICUREZZA
Di norma i turisti non corrono rischi a Santa Lucia, nonostante si siano verificati alcuni episodi di criminalità a danno anche di turisti. Si suggerisce dunque di prendere le dovute precauzioni e di prestare attenzione durante il soggiorno.
Zone a rischio: non si segnalano particolari zone a rischio.
Zone di cautela: spiagge isolate nelle ore notturne.
Zone sicure: l’isola nel suo insieme può essere considerata sicura.

Avvertenze
Si consiglia:
• di adottare le normali precauzioni e misure di sicurezza, come non mostrare oggetti di valori e denaro contante.
• sia agli adulti che ai bambini di evitare di indossare per strada maschere perché potrebbe essere considerato offensivo per la popolazione dell’isola;
• di registrare prima della partenza i propri dati personali sul sito Dove siamo nel mondo.
Normativa prevista per uso e/o spaccio di droga (leggere o pesanti): sono previste severe sanzioni per tutti coloro che siano trovati in possesso di droga, sia per spaccio che per uso personale.

Normativa locale prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori: sono rigorose le sanzioni previste in casi di stupro, pedofilia, ecc. che consistono in pene detentive di svariati anni fino all’ergastolo. Alcuni atti omosessuali sono considerati reato.

Va ricordato che coloro che commettono all’estero reati contro i minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione) vengono perseguiti al loro rientro in Italia sulla base delle leggi in vigore nel nostro Paese.
In caso di problemi con le Autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto) si consiglia di informare l’Ambasciata italiana (o il Consolato) presente nel Paese per la necessaria assistenza.

SANITÀ
Le condizioni igieniche sono accettabili mentre le strutture sanitarie sono limitate.
Si raccomanda pertanto di stipulare prima della partenza un’assicurazione che in caso di emergenza copra oltre alle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese (generalmente Martinica o Miami). Nel caso di un trasferimento in Martinica (DOM francese) per ricevere assistenza sanitaria è utile essere in possesso della tessera sanitaria europea per ricevere l’assistenza primaria in situazioni d’emergenza. Per ulteriori informazioni rivolgersi alla propria USL prima della partenza.

Avvertenze:
Si consiglia di:

• non bere acqua che non sia stata prima bollita, filtrata o depurata;
• bere esclusivamente acqua da bottiglie sigillate senza aggiunta di ghiaccio;
• mangiare solo cibi ben cotti, soprattutto se si tratta di carne suina;
• preferire la frutta che può essere sbucciata e le verdure bollite;
• effettuare, previo parere medico, i seguenti vaccini: febbre gialla, epatite A. Per ulteriori informazioni rivolgersi alla propria USL prima della partenza.

VIABILITÀ (a cura dell’ACI)
Patente
Italiana accompagnata da una patente locale da richiedersi, dietro pagamento di una tassa, al Comando di Polizia.

Fonte:www.viaggiaresicuri.it