Scheda informativa di Capo Verde

Capitale: PRAIA
Popolazione: 500.000
Superficie: 4.030 Km²
Fuso orario: -2h rispetto all’Italia, – 3h quando in Italia vige l’ora legale
Lingue: portoghese e creolo (crioulo, un misto di portoghese e lingue africane).
Religioni: il 90% della popolazione è di religione cristiana cattolica. Sono presenti culti protestanti (chiesa del Nazzareno).
Moneta: Escudo capoverdiano ( CV esc)
Prefisso per l’Italia: 0039
Prefisso dall’Italia: 00238

Telefonia:
operatori di rete cellulare sono la CV Telecom e T+ (Tmais) con copertura in tutto l’arcipelago. Funzionano in roaming TIM, WIND e OMNITEL.
Clima:
La stagione secca va da novembre a luglio (la stagione dei venti alisei) mentre la stagione delle piogge va da agosto ad ottobre. La pluviometria delle isole è irregolare ma a volte molto intensa. La temperatura media annuale si attesta intorno ai 24°C.

INFORMAZIONI GENERALI
Documentazione necessaria all’ingresso nel Paese
Passaporto: necessario. Per le eventuali modifiche a tale norma, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.
Visto d’ingresso: necessario, da richiedere presso l’Ambasciata di Capo Verde a Roma o presso i Consolati Onorari di Torino, Firenze, Palermo e Napoli. È possibile anche l’acquisto alla frontiera, al costo di circa 50 Euro (circa 25 euro per i viaggi organizzati da tour operators).
Vaccinazioni obbligatorie: Nessuna. Può essere richiesto il vaccino contro la febbre gialla, se si arriva o si transita da aree infette o a diffusione endemica della malattia.
Formalità valutarie e doganali: l’importazione e l’esportazione di valuta locale è proibita. Non esistono invece restrizioni relative all’importazione di valuta straniera, per la quale è obbligatorio comunque effettuare una dichiarazione sia in entrata che in uscita dal Paese. In caso di mancata dichiarazione in entrata, è concessa l’esportazione di valuta straniera per un ammontare massimo pari al controvalore di 20.000 CVEsc.
Generalmente le carte di credito sono accettate nei principali alberghi. Si consiglia comunque di accertarsi presso la compagnia di emissione della carta, dell’esistenza di operatori abilitati. Si raccomandano traveller cheques in USD o Euro. Negli alberghi italiani (Isole di Sal e Boa Vista) è talvolta possibile pagare in contanti in Euro; si consiglia di verificare tale possibilità prima di intraprendere il viaggio. È scarsa la presenza di sportelli bancomat.

SICUREZZA
Tutto il Paese è abbastanza sicuro, anche se, negli ultimi tempi, nelle isole di maggior afflusso turistico (Mindelo, Boa vista, Sal) si sta registrando un degrado delle condizioni di sicurezza, con un aumento dei casi di furti e aggressioni. Si raccomanda pertanto di prestare la massima attenzione.
Avvertenze:
Si consiglia di:
• non recarsi in zone e spiagge poco frequentate, nelle ore notturne, e nei quartieri periferici della capitale, a causa del crescente livello di microcriminalità;
• non intraprendere viaggi nelle varie isole del Paese senza avere riconfermato il volo di ritorno. È obbligatorio riconfermare le prenotazioni aeree sia per voli nazionali che internazionali almeno 72 ore prima della partenza;
• fare attenzione, durante i bagni in mare, ai pericoli dovuti alle forti correnti e alle onde spesso violente;
• evitare di portare con sé grandi somme di denaro e oggetti di valore;
• prestare attenzione ai borseggi nei luoghi affollati (concerti etc.);
• non fidarsi di amicizie occasionali;
• munirsi di una fotocopia dei documenti d’identità, tenendo quelli originali ed i biglietti di viaggio in luogo custodito;
• restare, per quanto possibile, in gruppo;

Normativa prevista per uso e/o spaccio di droga: per la detenzione e l’uso personale di stupefacenti (anche in quantità modiche), la legge locale prevede pene che variano da 1 a 5 anni di carcere; per lo spaccio da 5 a 15 anni.
Normativa prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori: questi reati sono puniti con la detenzione per periodi variabili a seconda dei casi e della gravità.
Va comunque ricordato che coloro che commettono all’estero reati contro i minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione) vengono perseguiti al loro rientro in base alle leggi in vigore in Italia.
In caso di problemi con le Autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto) si consiglia di informare l’Ambasciata o il Consolato italiano presente nel Paese per la necessaria assistenza.

SANITÀ
La situazione sanitaria è quella di un Paese in via di sviluppo, ma con minore incidenza di alcune malattie infettive. Le strutture sanitarie sono presenti soltanto nelle principali isole (Santiago, Sao Vicente), mentre per quanto riguarda le altre isole operano solamente strutture a livello di primo soccorso per trattamenti ambulatoriali.
Per problemi sanitari di una certa entità si consiglia il rimpatrio immediato. Si consiglia di stipulare prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario d’emergenza o il trasferimento in altro Paese.
Nei mesi da luglio a dicembre sull’isola di Santiago sono possibili focolai di malaria (malattia trasmessa dalla puntura di zanzare).

AVVERTENZE Si consiglia: • previo parere medico, la vaccinazione contro l’epatite A e B (i siti web governativi suggeriscono inoltre febbre gialla e tifo);
• di bere solo acqua minerale in bottiglia senza aggiunta di ghiaccio;
• di non mangiare verdure crude;
• di portare con sé medicinali specifici di frequente utilizzo, poiché esiste un concreto rischio che i farmaci reperiti in loco si rivelino contraffatti.

VIABILITÀ (a cura dell’ACI)
Patente
Consigliata la patente internazionale (modello Convenzione di Ginevra 1949). Patente Italiana accettata per 6 mesi
Trasporti: 1.100 km di strade, 858 pavimentati in lastricato di pietrame. Porti principali Praia e San Vincente. Le altre isole sono tutte servite da porticcioli dove è possibile attraccare con piccole e medie imbarcazioni.
Aeroporti: otto di cui quattro internazionali (Sal, Praia, Boa Vista e S. Vicente)
Collegamenti con l’Europa: i voli sono assicurati dalle seguenti compagnie aeree: la TACV (Transportes Aereo de Cabo Verde) con cinque voli settimanali per il Portogallo, un volo settimanale per l’Olanda, Parigi, Madrid, Monaco; la TAP (Transporte Aereo de Portugal), con cinque voli settimanali per il Portogallo; la NEOS, con diversi voli charter settimanali di tour operator. TUI da e verso Irlanda, Regno Unito, Germania.
Fonte:www.viaggiaresicuri.it