La citta’ di New York ha multato la proprieta’ della palazzina localizzata al 15 West della 55ma strada per aver continuato ad affittare illegalmente su AirBnB gli appartamenti destinati invece a contratti normali.  Oltre alla pesantissima multa, la societa’ proprietaria dell’immobile e’ in pratica stata “costretta” a vendere lo stabile per evitare ulteriori sanzioni.

Pesanti anche i danni agli ospiti correnti e futuri, che avevano gia’ pagato per il proprio soggiorno ed in alcuni casi  sono stati costretti ad abbandonare lo stabile.

Continuiamo quindi a raccomandare la massima attenzione e prudenza, ricordando che la legge della municipalita’ di New York e’ molto chiara: E’ ILLEGALE affittare appartamenti residenziali per soggiorni inferiori ai 30 giorni. Il fatto che siano promossi su booking.com, Expedia, su AirBnB o altri servizi di prenotazione online non garantisce in alcun modo la legalita’ del contratto.