Menu 

Charles Darwin prese spunto dal suo viaggio in questo sorprendente arcipelago per dar vita alla sua … Ecuador coloniale e crociera alle isole Galapagos.

Ecuador, terra di magie naturalistiche dagli scenari emozionanti. Il paese ha tutto, dalle spiagge incontaminate alle giungle inesplorate, dalle vette innevate all’attività vulcanica, dai laghi ai diversi tipi di foreste e paludi di mangrovie, dalle ricche tradizioni culturali alle città coloniali e a quelle moderne.

Una destinazione consigliata agli amanti della natura e a chi vuole scoprire la biodiversità e l’unicità delle Isole Galapagos. Le Isole Galapagos sono visitabili tutto l’anno grazie al fatto di essere situate sulla linea dell’Equatore.

Richiedi Informazioni

Esempio di Tour Ecuador e Galapagos dalla durata di 14 giorni, 13 notti

1° giorno: Italia – Quito

Partenza per Quito con possibilità di scali e/cambi. Arrivo a Quito

2° giorno: Quito – Ghiacciai del Cotopaxi e Cayambe

Partenza per la visita guidata della parte coloniale della città di Quito:  Plaza Grande (si visiteranno anche la casa del Presidente della Repubblica aperta ora al pubblico, precisamente il Palazzo di Carondelet) poi la Cattedrale, la Basilica di Quito, la chiesa della Compagnia di Gesù e San Francesco poi la Vergine del Panecillo da dove si può osservare tutta la città di Quito e i ghiacciai del Cotopaxi e Cayambe. Poi la visita proseguirà con il Museo Intinan il museo Ubicato sulla linea dell’equatore.

3° giorno: Otavalo – Lago di San Pablo

Partenza con la guida con destinazione Otavalo (2 ore di tragitto in bus). La prima sosta verrà effettuata dopo circa un’ora, per ammirare la vista panoramica sul Lago di San Pablo. Si prosegue poi fino alla LAGUNA DI CUICOCHA per il pranzo prima e poi per una breve escursione a piedi insieme alla guida in italiano e ad una guida indigena, che spiegherà i benefici delle piante medicinali della RISERVA CAYAPAS. Possibilità cena presso l’Hosteria Chorlavi con canti e danze degli Indigeni dell’Imbabura.

4° giorno: Parco Nazionale de El Angel – Valle del Chot – Quito

Partenza al mattino presto verso nord quasi al confine con la Colombia, per raggiungere il Parco Nazionale de El Angel (1 ora e 45 minuti). Si arriva al rifugio a 3.700 metri dove si osservano migliaia e migliaia di piante Frailejones della famiglia delle margherite, vellutate tipo le stelle alpine raggiono l’altezza di 2 metri mediamente uno spettacolo lunare. Successivamente si raggiungere la Valle del Chota abitata da una popolazione di colore. Rientro in serata a Quito.

5° giorno: Cotopaxi

Partenza in bus verso Cotopaxi lungo la via dei vulcani. Proseguimento verso Banos, porta di ingresso dell’Amazzonia, sosta alle cascate di Pailon del Diablo con sosta per il pranzo presso il ristorante El Paillon. Successivamente in 20 minuti si raggiungono le cascate (considerata tra le 7 più belle al mondo) in un contorno di orchidee. I prosegue con le cascate del Manto de la Novia da dove prenderemo una teleferiche che attraversa tutto il Rio Pastaza. Infine le Cascate dell’Agoyan.

6° giorno: Alausi

Partenza verso una delle zone più caratteristiche degli indigeni dell’area ed arrivo alla stazione ferroviaria di Alausi: partenza in treno e discesa lungo le Ande nella zona conosciuta come il “naso del diavolo”.

7° giorno: Cuenca

Visita di questa splendida città coloniale dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità con i suoi musei, siti archeologici e chiese dell’epoca spagnola. Si visiterà inoltre una fabbrica dei famosi cappelli “Panama”.

8° giorno: Guayaquill

Partenza per Guayaquill attraversando il Parco Nazionale “El Cajas” con i suoi innumerevoli laghetti, raggiungendo i 4000 m di altitudine; discesa verso la costa pacifica.

9° giorno: Isole Galapagos – Isola di Isabela
Trasferimento in aeroporto per le Isole Galapagos. Si atterra all’aeroporto di Baltra nell’Isola di Seymour, e successivamente trasferimento all’Isola di Isabela con volo interno. Pomeriggio a disposizione per relax.

10° giorno: Los Tunnel

Partenza per la visita de Los Tunnel di lava. Possibilità di fare snorkling e vedere tartarughe marine, cavallucci e leoni marini. Al termine visita al centro di interpretazione di Darwin.

11° giorno: Isola Santa Cruz

Partenza per rientrare nell’Isola Santa Cruz in barca veloce (circa 2h e 30 min). Escursione alla riserva delle tartarughe giganti allo stato libero. Successivamente, visita ad un tunnel di lava (programma di circa due ore). Visita alla spiaggia corallina di Tortuga Bay dove le tartarughe depositano le uova (si raggiunge a piedi con un percorso pianeggiante ci circa 2 km e mezzo in mezzo ad un bosco di cactus opuntia) Si osserveranno i famosi pellicani “sule” dalle zampine azzurre e le iguane di mare. Possibilità di fare il bagno nella calda laguna, dove si potranno osservare tartarughe di mare e perfino piccoli pesci martello.

12° giorno: isola di Seymour North

Partenza per l’escursione all’isola di Seymour North una delle isole più belle dell’arcipelago, si potranno osservare iguana di terra, le sule e leoni marini. Nel pomeriggio bagno presso la spiaggia di Bachas dove si osserveranno numerosi fenicotteri. 

13° giorno

Partenza per il rientro.

14° giorno

Arrivo a In Italia.

Richiedi Informazioni

Voglio saperne di più !

Seguici su Facebook

Non perderti le prossime offerte !

Segui le nostre proposte iscrivendoti alla newsletter di In-Travel

Trattamento dei dati personali

Il Blog

il blog di In-Travel

Offerte OnLine

Prenota online con viaggi.in-travel.it

Miti da sfatare [prima di partire]

Guida per il viaggiatore

Miglior prezzo Garantito

Scommettiamo che il nostro è il prezzo migliore?